Libri2018-10-18T13:22:13+00:00

In questa pagina potete trovare i libri di interesse generale del Professor Carlo Flamigni

La sterilità coniugale
La rivoluzione biomedica in soccorso a una malattia sociale

Carlo Flamigni

La clinica della sterilità è una disciplina che non ha più di 40 anni.
In tutto il mondo, la sterilità viene definita come l’incapacità di una coppia di concepire dopo aver trascorso un certo periodo di tempo avendo rapporti sessuali con una frequenza considerata normale e senza usare alcun tipo di precauzione anticoncezionale. In questa definizione vedo già un certo numero di problemi. Questa terminologia non è universale. In Italia, la parola sterilità indica l’incapacità di iniziare una gravidanza o di farla iniziare alla propria compagna. Si usa invece il termine “infertilità” per indicare la incapacità di avere figli vivi e in grado di sopravvivere. Il concetto di sterilità è solo raramente assoluto, molto spesso ha valore soltanto relativo. È vero che la fertilità degli uomini e delle donne è in via di costante diminuzione? E se sì, perché?
Questo libro tiene conto delle acquisizioni più recenti e in particolare dei progressi della fecondazione extracorporea ma cerca al contempo di recuperare e valorizzare le conoscenze più tradizionali che consentono oggi di risolvere problemi di sterilità e di infertilità un tempo esclusi da ogni razionale tentativo terapeutico senza dimenticare che i progressi della scienza in questo settore propongono problemi morali e sono responsabili di un conflitto di paradigmi che, allo stato attuale, non ha ancora visto un vincitore.

2017, C.G. Edizioni Medico Scientifiche - ISBN 9788871104485

Fare figli
Storia della genitorialità dagli antichi miti all'utero artificiale

Carlo Bulletti e Carlo Flamigni

Due grandi medici ripercorrono la storia della riproduzione umana attraverso i secoli, le culture e le religioni, fino alle scoperte rivoluzionarie dell'ultimo cinquantennio: dalla fecondazione in vitro al superamento di gran parte delle sterilità maschili, dalla diagnosi genetica preimpiantatoria alle gravidanze in uteri trapiantati. Inoltre, gli autori illustrano quello che potrebbe accadere in futuro, le nuove frontiere della genitorialità: ulteriori, incredibili innovazioni destinate a cambiare la scienza e la coscienza collettiva, usi e costumi fin qui consolidati e spesso attribuiti a un astratto concetto di natura immodificabile che invece vede continue evoluzioni e nuovi riposizionamenti, in un percorso che parte molto prima della stessa nascita dell'uomo e non dà segni di arresto.

2017, Edizioni Pendragon - ISBN 9788865988954

Ama il prossimo tuo

Carlo Flamigni

«Primo era uomo di molti difetti, ma aveva una virtù importante, una profonda onestà che gli impediva di dimenticare i propri errori e di perdonarli.»
L’arrivo di un nuovo primario di Chirurgia, tre lettere anonime denigratorie e pazienti morti inspiegabilmente a seguito di banali interventi danno il via alla nuova indagine di Primo Casadei, detto Terzo, ancora una volta aiutato dalla sua bizzarra famiglia.
Questo giallo è il settimo della serie ambientata in Romagna, in cui personaggi coloriti, questioni etiche e omicidi si intrecciano in una trama che tiene il lettore con il fiato sospeso tanto per il mistero quanto per la profondità degli interrogativi sollevati dagli eventi.

2016, A N A N K E lab - ISBN 9788898986293

Questa è la scienza bellezze!
La fecondazione assistita come nuovo modo di costruire le famiglie

Carlo Flamigni e Maurizio Mori

Il libro affronta i principali temi attualmente al centro del dibattito tenendosi a rispettosa distanza sia dallo scientismo sia dai paradigmi metafisici, cercando di spiegare come i divieti e le norme repressive non siano mai utili a fermare il cammino della scienza e come invece buonsenso e mediazioni responsabili possano servire a farne strumento capace di migliorare la vita dei cittadini.

2016, A N A N K E lab - ISBN 9788898986286

Favola di Stoltone, conigli e pochegambe
Essere genitori secondo l'etica del dono

Carlo Flamigni

Cosa sapete dei conigli? Poco? Lasciate allora che vi racconti una storia che li riguarda (e che tutti i conigli conoscono).
Molti, molti anni prima Eureka, l'isola dei conigli, per molti versi bellissima, non poteva essere abitata dagli esseri umani per via dei continui terremoti che la affliggevano: tutto dipendeva dal fatto che sotto la crosta superficiale l'isola era una specie di gruviera, tutta forata da grotte immense, una delle quali di tanto in tanto crollava causando grandi disastri.

2015, Ogni uomo è tutti gli uomini Edizioni - ISBN 9788899480059

L'uomo di fango e i suoi figli
Avventure di una specie rumorosa e disordinata

Carlo Flamigni

Come si nasce? Cosa significa essere genitori? Quali questioni sollevano le tecniche di fecondazione assistita? Cosa succederà nel futuro più remoto? Carlo Flamigni, che siamo abituati a vedere indagare questi interrogativi come ginecologo e bioeticista, sceglie la narrazione e accompagna il lettore in un labirinto di sentimenti, dubbi, paure e curiosità sul nascere e l’essere genitori. Un cammino in cui l’autore e i protagonisti di queste storie ci prendono per mano per portarci oltre i luoghi comuni, gli stereotipi e le banalità da cui la nostra società sembra essere soffocata. Il libro si apre con l’Inizio di tutto, percorre il tempo delle origini e del mito e, passando per un passato non così lontano, arriva a un futuro lontanissimo nel quale le biotecnologie la fanno da padrone, prima della fine, prima di un nuovo possibile Inizio. Ad anticipare i trenta (più due) racconti, le Premesse (che l’autore dà il permesso di saltare, ma faremmo bene a non lasciarci scappare) ci insegnano qualcosa sulla genitorialità (ma quanto conta la biologia?), che poi altro non è che il filo conduttore di questo libro intenso, profondo, travolgente.

2015, A N A N K E lab - ISBN 9788898986194

Sessualità e riproduzione
Due generazioni in dialogo su diritti, corpi e medicina

Angela Balzano e Carlo Flamigni

l volume è un dialogo tra Angela Balzano, giovane ricercatrice precaria, e Carlo Flamigni, ginecologo di fama internazionale, sulla attuale situazione politica e giuridica nel nostro Paese – anche detto il Paese dei teo-con – a proposito di aborto, fecondazione assistita, obiezione di coscienza, educazione sessuale, nuove genitorialità e mercati della riproduzione. Con un linguaggio semplice e diretto, senza inficiare il rigore scientifico, gli autori si pongono domande e propongono risposte e soluzioni, rivolgendosi a un pubblico curioso e non necessariamente di specialisti. Il punto di partenza è che due generazioni lontane tra loro si ritrovano a condividere le stesse preoccupazioni. Nonostante le lotte a favore del diritto all’aborto, della diffusione della contraccezione e dell’educazione sessuale, dell’istituzione dei consultori, oggi denunciano entrambi un arretramento sul piano dei diritti all’autodeterminazione. Angela Balzano incarna una soggettività che si ritrova a vivere problematiche che si pensavano superate grazie ai risultati delle battaglie portate avanti dalla generazione rappresentata da Carlo Flamigni, circa quarant’anni fa. Le tecniche di fecondazione assistita, poi, sollevano questioni inedite, come le nuove genitorialità e i mercati della riproduzione, che i due autori indagano mettendo in luce i danni che le intrusioni della morale cattolica nella politica e nella giurisprudenza hanno e stanno causando. Un punto della situazione per capire cosa è andato storto e cosa si può fare per voltare pagina e riprenderci le nostre vite, i nostri corpi, i nostri diritti.

2015, A N A N K E lab - ISBN 9788898986163

La certezza del ricordo

Carlo Flamigni

«La guerra, e perciò la paura, la fame, il timore per i propri cari, le molte incertezze per il domani, spesso sradica la gente dalle case e dai luoghi dove è sempre vissuta e tende a creare nuove comunità, ma lo fa in modo così tumultuoso da impedire al loro interno qualsiasi capacità di comprensione e di dialogo, lasciando spesso prevalere la diffidenza e l'egoismo. La nostra comunità apparteneva a questa infelice categoria, me ne rendevo conto persino io, che avevo 15 anni.» Prima bambino e poi adolescente nell'Italia fascista, Piero cresce nella provincia romagnola circondato da una schiera di nonni, zii e cugini che sembrano rappresentare l'intera varietà dei caratteri nazionali. Sullo sfondo la guerra, la caduta del Fascismo, la Resistenza. Tutti eventi troppo grandi per essere ben compresi persino dagli adulti, figurarsi da un giovane ragazzo. Sarà Fiamma, giovane moglie del padre – bellissima e dal passato oscuro – a mettere Piero di fronte, prima a turbamenti e sentimenti dell'adolescenza, poi alla Storia, lasciandogli indelebile l'interrogativo su quale sia stata la molla di un atto di giustizia.

2015, A N A N K E lab - ISBN 9788898986101

La compagnia di Ramazzotto

Carlo Flamigni

Per tradizione, l'ambiente universitario si adatta a meraviglia alle trame gialle. Gli odi, le invidie, i conflitti tra accademici, infatti, assomigliano moltissimo alla brama di potere nella sua forma più pura e la passione per il potere è fonte naturale del delitto.
Nei romanzi giallo-giocosi di Carlo Flamigni, schemi tradizionali di questo tipo, magari con misteri e soluzioni deduttivi, germinano in un brodo di coltura surreale, pieno di maschere e detti e spiriti regionali romagnoli, e in alcune entrate ci immagineremmo come sottofondo musiche da clown felliniane. C'è un po' di fiaba folclorica moderna nel suo romanzesco. In pieno giorno si accascia, a un tavolo del bar dov'è seduto, un uomo, colpito a morte da un proiettile. Lo vedono in molti e due individui si inseguono in mezzo ai tavolini. Lo strano è che non si è sentito un solo sparo. E' morto un professore universitario, medico illustre, d'altri tempi, e molto impegnato nella buona politica, ma da un po' di tempo ritiratosi di più dentro la sua vita privata.
Attorno a lui s'erano intrecciate varie prevedibili beghe: la giostra dell'assegnazione delle cattedre a Medicina, la successione al rettorato, un grande affare legato alla fondazione di una ultramoderna sede distaccata della facoltà…Vuole il caso che la signora Mirta Fabbri, moglie del professor Stelio Benelli, il morto, sia una vecchia fiamma di Primo Casadei. E così entra in scena la coloratissima banda da investigazioni di Carlo Flamigni, che costituisce uno sgangherato micromondo buono contrapposto al gran mondo cattivo. Primo, detto Terzo per modestia, ex avventuriero dal passato storto e ricco d'esperienze, attualmente scrittore storico, che presta il suo intuito in aiuto degli amici; sua moglie Maria, che ha imparato il romagnolo alla radio e non parla altra lingua a parte il cinese, custode di tradizioni e cucina regionali; Proverbio, vecchio amico che conosce come uno sciamano ogni saggezza popolare; Pavolone, gigante dal piccolo cervello e dal gran cuore, un Obelix da riviera romagnola a guardia delle gemelle di Primo Berenice e Beatrice; e Macbetto Fusaroli, commissario di polizia.

2014, Sellerio Editore - ISBN 8838932352

Nelle mani del dottore?
Il racconto e il possibile futuro di una relazione difficile

Carlo Flamigni e Marina Mengarelli

Nel libro si parla della relazione di cura, dei vari modelli di medicina che sono stati proposti e attuati, ma soprattutto della relazione che oggi, sempre più faticosamente, si stabilisce tra il medico e il cittadino malato e tra il sistema della salute e quelli che ancora ci si ostina a chiamare “pazienti” ma che pazienti non sono proprio più.
Se la maggior parte delle persone ha scarsa fiducia nei confronti della medicina e dei medici, anche se si chiede ai medici e agli operatori sanitari se ritengono di aver realizzato i loro progetti e le loro speranze professionali, raramente si ottiene una risposta positiva. In realtà tutti tendono a rimpiangere una relazione basata sulla fiducia e guardano criticamente e con dispiacere ai sentimenti che l’hanno sostituita – la diffidenza, il sospetto – e che hanno trasformato un rapporto che avrebbe dovuto essere significativo in una relazione contrattuale di modestissima levatura etica.
Di qui, la necessità di dare una risposta credibile ad almeno una domanda: chi è il responsabile di questo cambiamento?
Con questo volume gli autori vogliono rivolgersi a tutti i cittadini – non solo ai medici, agli operatori sanitari, ai malati e agli amministratori della sanità – perché il loro tema fondamentale è la tutela della salute, un patrimonio appunto di tutti.

2014, FrancoAngeli - ISBN 9788891705167

La fecondazione assistita dopo dieci anni di legge 40
Meglio ricominciare da capo!

Carlo Flamigni e Maurizio Mori

A dieci anni dalla promulgazione della legge 40 sulla fecondazione assistita è tempo di fare bilanci. I due autori, dopo una ricostruzione del clima e delle principali vicende che hanno portato alla legge, ne mettono in luce problemi, assurdità e conseguenze pratiche. Ne emerge che il patto tra Berlusconi (a capo del governo) e il cardinal Ruini (a capo della Chiesa cattolica) è stato così determinante da far pensare che la 40/2004 possa essere chiamata “legge Berlusconi-Ruini”. Oggi che la situazione culturale e politica è cambiata, è possibile ricominciare tutto da capo, auspicando una normativa al passo con le nuove conoscenze scientifiche e con il mutato clima etico-culturale.

2014, ANANKE - ISBN 9788873255697

Il Primo
Il mito di Cura

Carlo Flamigni

Vediamo, accovacciata presso la riva del fiume, una figura femminile, una severa bellezza dai lunghi capelli neri raccolti in una crocchia dietro alla nuca, una bellezza matura ma intensa che veste un semplice peplo scuro e non porta ornamenti.

2014, Ogni uomo è tutti gli uomini Edizioni - ISBN 9788896691748

Scuola di streghe

Carlo Flamigni

Sedute sui banchi ci sono una ventina di ragazzine, tra i dodici e i tredici anni di età, vestite di semplicissimi abiti di lana di colore grigio, lo stesso colore della cuffia che portano in testa; hanno calze di lana, portano zoccoli di legno e sono in gran parte raffreddate.

2013, Ogni uomo è tutti gli uomini Edizioni - ISBN 9788896691632

La certezza del ricordo

Carlo Flamigni

«Voglio sapere se il mio rancore, quello che mi sono portato dentro per tanti anni, è stato veramente l’unico modo che avevo per protestare, la prova della mia fedeltà alle cose virtuose, se perdonare avrebbe avuto il significato di una definitiva rinuncia alla dignità e al rispetto, se oggi, come sempre, c’è bisogno di qualcuno che alimenti la fiammella dell’odio.»

Bambino e adolescente nell’Italia fascista, Piero cresce nella provincia romagnola in una famiglia di origine contadina, non ricca ma benestante, con un padre militare, una madre dalla salute cagionevole, che presto lo lascia orfano, una nonna dal carattere aspro e una schiera di zii e cugini che sembrano rappresentare l’intera varietà dei caratteri nazionali. Lo scoppio della guerra lo costringe a crescere in fretta, investito di responsabilità più grandi di lui, ma l’età è l’età, così, quando il padre, all’improvviso, si presenta con una nuova moglie – Fiamma, giovane, bella e dal passato oscuro – il ragazzo è colto da turbamenti che suscitano in lui confusione e sensi di colpa. Gli eventi bellici, però, soffocano presto i sentimenti personali, o almeno pare, perché Fiamma, lasciata sola dal marito richiamato al proprio dovere, sarà al centro di una vicenda dove questioni private e Storia si intrecciano in modo drammatico. E alla fine di tutto, Piero si assumerà la responsabilità di un atto di giustizia che lo segnerà nell’anima, lasciandogli per il resto della vita il dubbio su quale sia stata la molla che lo ha spinto a «emettere la sentenza».

2013, Baldini Castoldi Dalai - ISBN 8867620944

Crimen en la colina
El primer caso de la familia Casadei

Carlo Flamigni

Primo Casadei es un escritor de pasado cuestionable con una familia muy peculiar: Maria, su mujer, es una inmigrante china que aprendiό el italiano dialectal escuchando los culebrones de la radio; Povolone, su «guardaespaldas», es un muchacho simplόn; Proverbio es un viejo que los socorriό en tiempos difíciles, ateo apasionado y filόn inagotable de sabiduría popular; y las hijas pequeñas del matrimonio son las gemelas Beatrice y Berenice. La familia se muda a un pueblecito de la Romaña para que la pequeña Beatrice se recupere de una tuberculosis. Es el pueblo de la familia Casadei, aunque Primo lleva décadas sin pisarlo, y, en él, como en todos los pueblos pequeños, los viejos odios y rencillas todavía están latentes. Pero, al poco de su llegada, la tranquila existencia del pueblo se ve perturbada por una abominable sucesiόn de homicidios de niños en el bosque, asesinatos tan distintos unos de otros como para rechazar la idea de un maníaco o de un asesino en serie. Incluso a Beatrice la intentan secuestrar, pero el intento es abortado por Pavolone. Primo comenzará entonces a indagar por su cuenta…

2013, Siruela/Policiaca - ISBN 9788498419504

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

Titolo
Sottotitolo

Autore

Estratto

Data, Editore - ISBN numero

facilisis tristique tempus sed ut adipiscing fringilla